PREMIO INTERNAZIONALE ISFOA ALLA CARRIERA XIXI° ESIMA EDIZIONE : RENATO CORTESE UNO DEI 25 PRIVILEGIATI PRESCELTI PER L’ ANNO 2023

Renato Cortese , classe 1964 , considerato il miglior poliziotto di Italia è stato uno dei 25 privilegiati prescelti destinatario del prestigioso Premio Internazionale ISFOA alla Carriera XX °esima Edizione Anno 2023 .

La consegna ufficiale del Premio Internazionale ISFOA alla Carriera è avvenuta in forma solenne ed ufficiale da parte di Nicolò Mannino , pro rettore con delega per lo Sviluppo del Valore della Legalità nella Costruzione delle Politiche Attive di Formazione Educativa e Culturale della Società , presidente Parlamento della Legalità Internazionale , nella sede della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Peschiera del Garda all’interno dell’Aula Magna “Fratelli Turazza” .

Renato Cortese , laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Roma La Sapienza , entrato in Polizia da funzionario nel 1991 , prima di dirigere la squadra mobile di Reggio Calabria , e’ passato per il Servizio Centrale Operativo e ha guidato la Sezione Catturandi della Squadra Mobile di Palermo .

 

Renato Cortese nel 1996 , faceva parte della squadra che arrestò Giovanni Brusca , il boss che aveva azionato il telecomando della strage di Capaci .

 

Renato Cortese in Sicilia , con suoi uomini , ha scovato ricercati del calibro di Gaspare Spatuzza , Enzo e Giovanni Brusca , Pietro Aglieri , Benedetto Spera e Salvatore Grigoli .

 

Ma la preda più ambita  resta senza dubbio il padrino di cosa nostra Bernardo Provenzano , catturato a Corleone l’11 Aprile 2006 , dopo 43 anni di latitanza e dopo  42 giorni e notti d’appostamenti e otto anni di indagini massacranti .

Renato Cortese nel 2012 è diventato capo della Squadra Mobile di Roma , poi è stato messo a capo del Servizio Centrale della Polizia di Stato e diventato Dirigente Generale dopo cinque lustri in prima linea .

 

Renato Cortese dal 2017 sino a metà Ottobre del 2020 ha ricoperto il ruolo di Questore di Palermo .

 

Renato Cortese , Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza , è stato nominato Prefetto nel Giugno del 2023 dal Consiglio dei Ministri presieduto da Giorgia Meloni , continuando a svolgere il suo servizio di Direttore dell’Ufficio Centrale Ispettivo all’interno del Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma presso il Ministero dell’Interno , portando avanti il suo impegno nella lotta contro la criminalità e in favore della legalità .

 

Il Servizio Centrale Operativo è un reparto della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato e coordina le Squadre Mobili delle Questure italiane e l’attività investigativa sulla criminalità organizzata .

Renato Cortese nel Novembre del 2023 su proposta di Matteo Piantedosi , Ministro dell’Interno , con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri è stato promosso dalla Direzione dell’Ufficio Ispettivo alla Direzione Centrale della Polizia Stradale , Ferroviaria e delle Comunicazioni .

Renato Cortese nel 2021 è stato onorato con la carica di Presidente Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale , un riconoscimento conferitogli durante il Convegno Nazionale tenutosi a San Giovanni Rotondo .

La notizia della sua nomina è stata accolta con grande entusiasmo da parte di questa istituzione , dove Renato Cortese è considerato un fraterno amico e una guida di saggezza.

Renato Cortese è un uomo di grande esperienza e dedizione , ed è noto soprattutto per il suo ruolo cruciale nella cattura del latitante Bernardo Provenzano , una delle figure di spicco della criminalità organizzata e grazie al suo instancabile lavoro , ha contribuito in modo significativo alla lotta contro il crimine e al perseguimento della giustizia .

Renato Cortese oltre ai suoi compiti istituzionali è coinvolto anche nella sfera culturale e letteraria , infatti, ha recentemente firmato l’introduzione del nuovo libro intitolato “Il mio nome è Amore,” una pubblicazione curata in collaborazione con il Parlamento della Legalità Internazionale .

Questo libro , oltre a esprimere il messaggio della legalità e dell’amore per la giustizia , rappresenta una testimonianza della sua passione e dedizione alla causa .

Nicolò Mannino , il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale , ha celebrato la meritata nomina di Renato Cortese durante il Convegno Nazionale , svoltosi a Palermo nel mese di Settembre , una occasione per commemorare il trentesimo anniversario di padre Pino Puglisi , un sacerdote che ha perso la vita lottando contro la mafia , un esempio vivente della dedizione alla legalità e alla giustizia.

Il Parlamento della Legalità Internazionale esprime il proprio affettuoso augurio di buon lavoro a Renato Cortese , riconoscendo il suo impegno e la sua determinazione nella lotta contro il crimine e per la promozione di un mondo più giusto e sicuro .

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , è uno dei più ambiti , selettivi , prestigiosi ed esclusivi riconoscimenti , italiani , volto a valorizzare le affermate ed apprezzate eccellenze italiane attive nel settore culturale , industriale , accademico , istituzionale e professionale , viene conferito annualmente a soli 25  candidati individuati dopo una rigorosa e feroce selezione attuata dalla preposta Commisione Esaminatrice in virtù della brillante carriera professionale , aziendale , istituzionale , accademica e del determinante apporto dato alla crescita del sistema economico e delle organizzazioni per le quali si è operato unitamente al profuso ed indefesso impegno nel sociale .

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , considerato uno dei più ambiti , selettivi , prestigiosi ed esclusivi riconoscimenti italiani , volto a valorizzare le dichiarate eccellenze italiane attive nel settore culturale , industriale , accademico , istituzionale e professionale , è stato inaugurato nel Maggio del 2004 con una cerimonia ufficiale , trasmessa in prima serata dalla televisione nazionale ungherese, ed avvenuta all’interno dell’ Istituto Italiano di Cultura di Budapest , alla presenza di oltre 250 ospiti , del Ministro per gli Italiani nel Mondo , dell‘ Ambasciatore d’Italia in Ungheria , con il saluto ufficiale del Segretario Generale della Presidenza della Repubblica e dei seguenti patrocini istituzionali :

Provincia di Milano ,

Provincia di Lecce ,

Ministero Infrastrutture e Trasporti ,

Ministero Affari Esteri ,

ICE Istituto Commercio Estero ,

Ministero per gli Italiani all’Estero ,

ANC Associazione Nazionale Carabinieri ,

AIDDA Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti di Azienda ,

Comune di Milano ,

Provincia di Milano ,

Regione Lombardia ,

Comune di Lecce ,

Camera di Commercio , Industria , Artigianato e Agricoltura di Bari .

 

Sponsor della prima edizione della manifestazione sono stati Inter Euròpa Bank , gruppo Banca Intesa , IVECO , Bacardi & Martini , Tigaz , Peruzzo International , Consorzio Puglia DOC , Fashion Models .

 

Eva Orvath , Miss Ungheria , ha presentato i vari ospiti , mentre Béla Götz , scenografo ungherese , ha inaugurato una gigantografia , circa 100 metri quadrati , che rappresenta un paesaggio italiano del 1800 del pittore Kàroly Markò , un’opera di forte impatto visivo ; tra i premiati si menzionano , tra gli altri , Miklos Moyzer , direttore generale del Museo delle Belle Arti di Budapest , Marta Sebestyén cantante ungherese di fama mondiale .


L’evento , che si inquadra in un più ampio manifesto programmatico , realizzato con successo fin dall’autunno del 1996 , è stato presentato a Budapest nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso l’Istituto Italiano di Cultura , alla quale hanno partecipato Stefano Masullo , magnifico rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale  , Vito Chirenti , direttore generale ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale  , Arnaldo Dante Marianacci , direttore Istituto Italiano di Cultura di Budapest , Antonio Laganà , direttore ICE Istituto Commercio Estero , Luigi Mastropasqua , direttore generale Inter-Európa Bank Rt ( gruppo Banca Intesa ) , Béla Götz , scenografo ungherese di fama mondiale .


Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera ha come scopo il perseguimento dei seguenti obiettivi : internalizzazione delle aziende italiane nel mondo ;

 sviluppo della cooperazione multinazionale ;

valorizzazione delle Piccole e Medie Imprese ;

affermazione dell’immagine del marchio e dello stile italiani nel mondo ;

salvaguardia e riqualifica del Made in Italy attraverso supporti e contenuti culturali che contrastino il dumping cinese ;

consolidamento delle responsabilità sociali , etiche e morali nelle attività produttive e professionali .

 

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , nel corso della serata di gala inaugurale della prima edizione , conclusasi con un eclatante successo , ha potuto vantare il saluto istituzionale , in nome e per conto di Carlo Azeglio Ciampi , presidente della Repubblica Italiana , portato personalmente da Paolo Guido Spinelli , ambasciatore della Repubblica Italiana in Ungheria , e tra gli illustri premiati , presente alla serata in qualità di ospite d’onore ed istituzionale , il ministro per gli Italiani nel Mondo , onorevole Mirko Tremaglia , destinatario anche di una Laurea Honoris Causa conferita dal Senato Accademico ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale  .

 

ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , attiva dalla metà degli Anni ’80 del secolo scorso , con i suoi oltre 6.000 discenti  formati nei vari percorsi , diplomi di perfezionamento , lauree brevi , lauree magistrali , lauree honoris causa , master di specializzazione , dottorati di ricerca , caratterizzata da una innata e naturale propensione allo sviluppo ed al relativo consolidamento di relazioni sociali , istituzionali e professionali , è considerata una delle più prestigiose , selettive , ambite e rinomate università a distanza .


ISFOA Libera e Privata Unitelematica di Diritto Elvetico , gode a livello internazionale , di un acclarato prestigio e di una riconosciuta reputazione in funzione del proprio corpo docente composto da banchieri , industriali , editori , giornalisti , diplomatici , accademici , prelati , militari , giuristi , economisti di chiara fama , provenienti dalle maggiori e più note istituzioni italiane ed estere , sia per le proprie importanti attività di lobbyng e di sviluppo di affari che per l’impegno profuso a livello sociale , avendo concesso numerose borse di studio a parziale e/o totale copertura delle rette previste a favore di discenti non particolarmente abbienti ma meritevoli e organizzando e/o finanziando innumerevoli opere filantropiche e caritatevoli .

Mirko Tremaglia , membro della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana nonché ministro per gli Italiani nel Mondo , destinatario di una Laurea Honoris Causa conferita dal Senato Accademico ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , ritratto mentre porge il proprio saluto e ringraziamento istituzionale agli oltre 250 ospiti selezionati ed importanti ospiti presenti durante la cerimonia e seguente serata di gala della prima edizione de Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera svoltasi in Ungheria all’ interno della sede dell’ Istituto Italiano di Cultura a Budapest .

 

Paolo Guido Spinelli , ambasciatore della Repubblica Italiana in Ungheria , ritratto mentre porge il proprio saluto e ringraziamento istituzionale , unitamente a quello in nome e per conto di Carlo Azeglio Ciampi , presidente della Repubblica Italiana , agli oltre 250 ospiti selezionati ed importanti ospiti presenti durante la cerimonia e seguente serata di gala della prima edizione de Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera svoltasi in Ungheria all’ interno della sede dell’ Istituto Italiano di Cultura a Budapest .

 

Una panoramica degli oltre 250 ospiti selezionati ed importanti ospiti presenti durante la cerimonia e seguente serata di gala della prima edizione de Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera svoltasi in Ungheria all’ interno della sede dell’ Istituto Italiano di Cultura a Budapest .  

Stefano Masullo ,  al centro , segretario generale Assoconsulenza Associazione Italiana Consulenti di Investimento , autore di ben 23 best sellers aziendali , cavaliere dell’ Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme , cavaliere dell’ Ordine Costantiniano di San Giorgio , commendatore e Custode delle Insegne dell’ Ordine dei Santi Contardo e Giuliano l’ Ospitaliere , direttore ufficio stampa Accademia Tiberina già Pontificia e magnifico  rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale Svizzera  ,  il riconosciuto fondatore dell‘ attività di consulenza finanziaria indipendente in Italia , ritratto durante la conferenza stampa di presentazione ai media internazionali ed alle istituzioni ungheresi della prima edizione de Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera svoltasi in Ungheria all’ interno della sede dell’ Istituto Italiano di Cultura a Budapest . 

Come dirigente dell’Area della Promozione Culturale del Ministero degli Affari Esteri , dal 1984 alla fine del 2013 ha lavorato negli Istituti Italiani di Cultura .

 

E’ stato due volte a Praga , prima e dopo la Rivoluzione di Velluto , a Dublino , a Edimburgo , a Budapest , a Vienna , al Cairo , dove ha svolto le funzioni di Consigliere Culturale dell’Ambasciata d’Italia , direttore l’Istituto Italiano di Cultura e coordinatore d’Area .

 

È stato inoltre uno degli otto direttori designati a rappresentare gli altri 90 direttori degli Istituti alle Conferenze dei Direttori organizzate dal Ministero degli Affari Esteri alla Farnesina .


In giro per il mondo ha organizzato oltre tremila manifestazioni dedicate alla letteratura, al teatro, alle arti figurative , al cinema , alla musica , alla scienza , riservando particolare attenzione Abruzzo .

 

Ha anche organizzato eventi di beneficenza, come “Dieci Concerti per l’Abruzzo”, che si sono tenuti a Vienna per raccogliere fondi a favore delle zone terremotate dell’Aquila .

 

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero , sia come promotore della cultura italiana che per la sua attività letteraria .

 

Recentemente ha ricevuto il Premio di Giornalismo Taormina Media Award , il Premio Due Mondi per la Promozione della Cultura nei Paesi del Mediterraneo , il premio per il miglior Consigliere Culturale delle Ambasciate straniere in Egitto per il biennio 2011-2013 indetto dall’ Università egiziana di Misr .

 

Il Ministro della Cultura ungherese lo ha inoltre insignito della medaglia “Pro Cultura Hungarica”, il massimo riconoscimento ungherese per la cultura e il Presidente della Repubblica italiana delle onorificenze di Cavaliere della Repubblica e di Commendatore dell’Ordine della Solidarietà . 

 

 

 

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , è uno dei più ambiti , selettivi , prestigiosi ed esclusivi riconoscimenti , italiani , volto a valorizzare le affermate ed apprezzate eccellenze italiane attive nel settore culturale , industriale , accademico , istituzionale e professionale , viene conferito annualmente a soli 25  candidati individuati dopo una rigorosa e feroce selezione attuata dalla preposta Commisione Esaminatrice in virtù della brillante carriera professionale , aziendale , istituzionale , accademica e del determinante apporto dato alla crescita del sistema economico e delle organizzazioni per le quali si è operato unitamente al profuso ed indefesso impegno nel sociale .

 

Obiettivo precipuo e dichiarato di tale esclusivo ricevimento è quello di poter sviluppare , in un ambiente

prestigioso , riservato ed assolutamente privato , ubicato in una delle zone più importanti di Milano , caratterizzato

da cultura , stile , eleganza , divertimento , gustando un raffinato e particolare percorso enogastronomico

, interessanti , utili , vantaggiose , uniche e proficue relazioni personali e professionali finalizzate alla creazione di sinergie ed opportunità aziendali , e quindi ,in ultima analisi , di poter ottenere i seguenti vantaggi :

 

1 ) acquisire nuova clientela sia in Italia che all’ estero ;

 

2 ) aumentare il mercato di sbocco sia in Italia che all’estero per i propri prodotti ;

 

3 ) avviare nuovi canali commerciali sia in Italia che all’estero ;

 

4 ) facilitare il reclutamento di qualificate e fondamentali risorse umane sia in Italia che all’ estero;

 

5 ) accrescere il fatturato aziendale e le vendite della propria impresa sia in Italia che all’ estero .

 

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , considerato uno dei più ambiti , selettivi , prestigiosi ed esclusivi riconoscimenti italiani , volto a valorizzare le dichiarate eccellenze italiane attive nel settore culturale , industriale , accademico , istituzionale e professionale , è stata inaugurata nel Maggio del 2003 con una cerimonia ufficiale , trasmessa in prima serata dalla televisione nazionale ungherese, ed avvenuta all’interno dell’ Istituto Italiano di Cultura di Budapest , alla presenza di oltre 250 ospiti , del Ministro per gli Italiani nel Mondo , dell‘ Ambasciatore d’Italia in Ungheria , con il saluto ufficiale del Segretario Generale della Presidenza della Repubblica e dei seguenti patrocini istituzionali : Provincia di Milano , Provincia di Lecce , Ministero Infrastrutture e Trasporti , Ministero Affari Esteri , ICE Istituto Commercio Estero , Ministero per gli Italiani all’Estero , ANC Associazione Nazionale Carabinieri , AIDDA Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti di Azienda , Comune di Milano , Provincia di Milano , Regione Lombardia , Comune di Lecce , Camera di Commercio , Industria , Artigianato e Agricoltura di Bari .

 

Sponsor della prima edizione della manifestazione sono stati Inter Euròpa Bank , gruppo Banca Intesa , IVECO , Bacardi & Martini , Tigaz , Peruzzo International , Consorzio Puglia DOC , Fashion Models .

 

Eva Orvath , Miss Ungheria , ha presentato i vari ospiti , mentre Béla Götz , scenografo ungherese , ha inaugurato una gigantografia , circa 100 metri quadrati , che rappresenta un paesaggio italiano del 1800 del pittore Kàroly Markò , un’opera di forte impatto visivo ; tra i premiati si menzionano , tra gli altri , Miklos Moyzer , direttore generale del Museo delle Belle Arti di Budapest , Marta Sebestyén cantante ungherese di fama mondiale .


L’evento , che si inquadra in un più ampio manifesto programmatico , realizzato con successo fin dall’autunno del 1996 , è stato presentato a Budapest nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso l’Istituto Italiano di Cultura , alla quale hanno partecipato Stefano Masullo , magnifico rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , Vito Chirenti , direttore generale ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , Arnaldo Dante Marianacci , direttore Istituto Italiano di Cultura di Budapest , Antonio Laganà , direttore ICE Istituto Commercio Estero , Luigi Mastropasqua , direttore generale Inter-Európa Bank Rt ( gruppo Banca Intesa ) , Béla Götz , scenografo ungherese di fama mondiale .


Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera ha come scopo il perseguimento dei seguenti obiettivi : internalizzazione delle aziende italiane nel mondo ;

 sviluppo della cooperazione multinazionale ;

valorizzazione delle Piccole e Medie Imprese ;

affermazione dell’immagine del marchio e dello stile italiani nel mondo ;

salvaguardia e riqualifica del Made in Italy attraverso supporti e contenuti culturali che contrastino il dumping cinese ;

consolidamento delle responsabilità sociali , etiche e morali nelle attività produttive e professionali .

 

Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera , nel corso della serata di gala inaugurale della prima edizione , conclusasi con un eclatante successo , ha potuto vantare il saluto istituzionale , in nome e per conto di Carlo Azeglio Ciampi , presidente della Repubblica Italiana , portato personalmente da Paolo Guido Spinelli , ambasciatore della Repubblica Italiana in Ungheria , e tra gli illustri premiati , presente alla serata in qualità di ospite d’onore ed istituzionale , il ministro per gli Italiani nel Mondo , onorevole Mirko Tremaglia , destinatario anche di una Laurea Honoris Causa conferita dal Senato Accademico ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale .

 

ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , attiva da più di 20 anni , con i suoi oltre 3.500 allievi formati nei vari percorsi , diplomi di perfezionamento , lauree brevi , lauree magistrali , lauree honoris causa , master di specializzazione , dottorati di ricerca , caratterizzata da una innata e naturale propensione allo sviluppo ed al relativo consolidamento di relazioni sociali , istituzionali e professionali , è considerata una delle più prestigiose , selettive , ambite e rinomate università a distanza .


ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , gode a livello internazionale , di un acclarato prestigio e di una riconosciuta reputazione in funzione del proprio corpo docente composto da banchieri , industriali , editori , giornalisti , diplomatici , accademici , prelati , militari , giuristi , economisti di chiara fama , provenienti dalle maggiori e più note istituzioni italiane ed estere , sia per le proprie importanti attività di lobbyng e di sviluppo di affari che per l’impegno profuso a livello sociale , avendo concesso numerose borse di studio a parziale e/o totale copertura delle rette previste a favore di discenti non particolarmente abbienti ma meritevoli e organizzando e/o finanziando innumerevoli opere filantropiche e caritatevoli .

Riproduzione dell’ invito alla serata di gala della prima edizione de Il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera svoltasi in Ungheria all’ interno della sede dell’ Istituto Italiano di Cultura a Budapest

Il direttore sanitario del Centro Medico Chirurgico per i poveri di Kouassikro in Costa d’ Avorio , ritratto insieme ad alcune puerpere mentre annuncia e ringrazia , visibilmente commosso , con la voce rotta dall’ emozione , per la donazione ricevuta congiuntamente dall’ Associazione E ti porto in Africa e da ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale .

ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , attraverso l’opera del Pro Rettore , il noto cardiologo internazionale professor dottor cavalier Vincenzo Mallamaci , ha adottato , ai fini della ristrutturazione, dell’arredo con le necessarie apparecchiature elettromedicali e della gestione medica e para-medica – il Centro Medico Chirurgico con sala parto , per i poveri di Kouassikro in Costa d’Avorio  .

 

La struttura, recentemente visitata dal noto cardiologo missionario internazionale professor dottor cavalier Vincenzo Mallamaci “versa nello stato facilmente visibile dalle immagini: occorrono i servizi igienici , l’acqua , la ristrutturazione e la fornitura di letti e strumentario”, spiega Vincenzo Mallamaci , che continua: “L’Associazione E ti porto in Africa , ringrazia il Rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , professore Stefano Masullo ed il Senato Accademico per l’impegno, ormai da tempo assunto, a favore dei nostri progetti umanitari e per le opere già realizzate a latere di ogni Cerimonia di Conferimento Lauree ”. 

Vincenzo Mallamaci , cardiologo di fama internazionale , presidente e fondatore dell’ Associazione E Ti Porto in Africa ONLUS e pro rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale  ritratto mentre effettua il sopralluogo al Centro Medico Chirurgico per i poveri di Kouassikro in Costa d’ Avorio .

Una visione dello stato attuale in cui si trova il Centro Medico Chirurgico per i poveri di Kouassikro in Costa d’ Avorio .

Una visione dello stato attuale in cui si trova il Centro Medico Chirurgico per i poveri di Kouassikro in Costa d’ Avorio .

L’iniziativa si inserisce in un percorso di solidarietà che , negli anni, ha portato l’Associazione E ti porto in Africa’ ad assegnare alle famiglie ivoriane vaste aree avviate alla coltivazione di legname e zenzero per l’autosostentamento ma anche alla costruzione di 150 pozzi d’acqua e l’attivazione di altri venti centro medico – chirurgici con altrettante sale parto . 

L’ avvio di tale ennesima operazione benefica , reale e concreta , strutturata praticamente in tempo reale da ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , sempre nello spirito cristiano , contrasta con le chiacchiere generali , poichè questo è uno dei modi insegnati dal Maestro Gesù per risolvere il problema della povertà , della conoscenza e dei profughi , alla radice , e segue quelle già avviate nel corso del 2017 rappresentate nello specifico :

dall’ acquisto e dalla seguente donazione di numerosi ettari di terra in Costa d’ Avorio , destinati ad un folto gruppo di famiglie povere , che hanno già iniziato così , in maniera dignitosa e con il proprio  lavoro sopravvivere e prosperare per almeno 30 anni ;

 

dalla costruzione dell’ allevamento avicolo , finalizzato a sfamare i bambini poveri e le loro famiglie , permettendone , inoltre , la scolarizzazione , attraverso il ricavato dalla vendita di uova e polli al ceto più abbiente della popolazione locale .

ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , agirà nella realizzazione di tale importante opera umanitaria , sempre sotto la diretta supervisione di Monsignor Giulio Cerchietti , Officiale della Congregazione per i Vescovi della Santa Sede , responsabile Ufficio Internazionale Ordinariati Militari e Presidente Associazione Amici del Benin e di Padre Constant Atta Kouadio , cittadino della Costa d’ Avorio , Assistente Spirituale e Presidente Vicario per l’Africa dell’ Associazione E Ti Porto in Africa ONLUS .

 

ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , da sempre , progetta e sviluppa operazioni di livello internazionale a beneficio del progresso sociale , culturale ed economico , procedendo sempre nello spirito cristiano , in maniera concreta e reale , in silenzio ed umiltà , in evidente contrapposizione alle chiacchiere generali , poichè questo è uno degli insegnamenti fondamentali ereditati dal Maestro Gesù Cristo per risolvere , ad esempio , il problema dei profughi alla radice .

 

Se dai del pesce ad un uomo, 
Egli si ciberà una volta. 
Ma se tu gli insegni a pescare, 
Egli si nutrirà per tutta la vita. 
Se fai progetti per un anno, 
Semina del grano. 
Se i tuoi progetti si estendono a dieci anni, 
Pianta un albero. 
Se essi abbracciano cento anni, 
Istruisci il popolo. 
Seminando grano una volta, 
Ti assicuri un raccolto. 
Se pianti un albero, 
Tu farai dieci raccolti. 
Istruendo il popolo, 
Tu raccoglierai cento volte.

N’Dali, 10 AGOSTO 2016

+Martin ADJOU
Vescovo di N’Dali
All 
Onorabile Dott. Vincenzo MALLAMACI
Presidente dell’Associazione Int. Onlus 
E ti porto in Africa 
Caro Dottore,
La saluto con grande gioia e gratitudine per l’ambulanza e il materiale sanitario che ci ha mandato. Mons. Giulio CERCHIETTI ci ha parlaro di Lei e di quanto Lei si e’ impegnato per noi. L’ambulanza e’ molto bella e ci servirà molto per trasportare i pazienti che stanno nei villaggi e luoghi incastrati. 
. 
Vengo, al nome del personale dell’ Ospedale Saint Padre Pio de N’Dali dirle la nostra cara gratitudine. Davvero, siamo molto contenti. E’ un appoggio fraterno e di grande solidarieta’ e di benevolenza che noi tutti abbiamo apprezziato.
Dio la benedica.
Suo, in Christo e Maria,
Martin ADJOU, vescovo di N’Dali in Benin

Stefano Masullo è segretario generale Assoconsulenza Associazione Italiana Consulenti di Investimento , direttore editoriale Trend On line , più di 2,5 milioni di lettori ed 85.000 I Like su Facebook , direttore responsabile Golf People Club Magazine , oltre 250.000 copie diffuse tra la versione digitale e cartacea , autore di ben 23 best sellers aziendali , di cui uno adottato come libro di testo d’esame obbligatorio all’ Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano nel 1999 , Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e dell’ Ordine Costiniano di San Giorgio , attivo nel settore finanziario dal 1984 , già Rappresentante alle Grida alla Borsa Valori di Milano , autorizzato CONSOB , e Broker registrato al NASD a New York , magnifico rettore ISFOA Libera e Privata Università di Diritto Internazionale , il riconosciuto fondatore dell‘ attività di consulenza finanziaria indipendente in Italia , antesignano del Crow Funding e del Corporate Lending ,

Stefano Masullo , nome molto nel settore finanziario italiano , inserito nel 1994 dalla rivista CLASS nella speciale classifica di copertina intitolata “ Manager Under 40 Tutti i Migliori al Potere . Top 100 “ , ha visto nel 1999 adottare dall’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano quale testo d’ esame obbligatorio nell’ insegnamento “ Finanziamenti di Aziende – I Finanziamenti Mobiliari – il suo best seller aziendale intitolato “ Borsa Valori , Finanza di Impresa , Strumenti e Strategie di Investimento “ Edizioni FAG Milano .

LOGO-ISFOA-scont-2021.png
   

I.S.F.O.A. HOCHSCHULE FÜR SOZIALWISSENSCHAFTEN UND MANAGEMENT   

LIBERA E PRIVATA UNITELEMATICA DI DIRITTO INTERNAZIONALE

FONDAZIONE ED ENTE MORALE DI RICERCA SENZA SCOPO DI LUCRO E DI INTERESSE GENERALE

Persona Giuridica Legalmente Costituita ed Autorizzata ai sensi del Codice Civile Svizzero ed in conformità della Costituzione Federale Svizzera , della Legge sull ‘ Educazione e sul Diritto Scolastico del Cantone Zugo e della Legge Federale sulla Promozione e sul Coordinamento del Settore Universitario Svizzero  .

Denominazione Autorizzata dalla SEFRI Segreteria di Stato per la Formazione la Ricerca e l’ Innovazione Scuole Universitarie della Confederazione Svizzera Dipartimento Federale dell’ Economia della Formazione e della Ricerca ed Approvata dall’ Ufficio Federale del Registro di Commercio  di Berna e del Cantone Zugo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto